Live Sport Show

I grandi sportivi: Walter Bonatti

bonatti

Ecco per voi un altro articolo sui più famosi sportivi nel mondo, senza dimenticare come sempre le nostre top quote online per accompagnare le vostre scommesse non aams nel migliore dei modi. Non dimenticate inoltre di visitare anche i favolosi casino online presenti in tutti i bookmarks qui presenti, con fantastici giochi online e bonus di benvenuto.

Walter Bonatti

Walter Bonatti, uno dei più noti e popolari esponenti dell’alpinismo mondiale è forse il più conosciuto scalatore italiano, noto non soltanto per le sue spedizioni ma anche per i suoi servizi giornalistici.

E’ nato a Bergamo nel 1930. Dopo aver svolto la mansione di contabile presso una ditta di Monza iniziò l’attività che l’avrebbe reso famoso: dapprima come guida alpina, in seguito come partecipante alle più esaltanti escursioni.

Già in giovane età, vent’anni nel 1951 Bonatti fa parlare di sé in occasione di alcune imprese alpinistiche di grande rilievo: la prima salita invernale della Cresta Furggen del Cervino e la prima salita della parete est del Gran Capucin.

Visitate periodicamente le nostre top quote non aams per poi puntare le vostre scommesse online vincenti o piazzare una giocata sui nostri casinò online non aams.

La seconda escursione, sempre sulla medesima vetta, fu condotta a termine con successo nel luglio del 1951. Ma l’impresa più clamorosa Walter Bonatti la portò a termine assieme ad un gruppo di famosi alpinisti (Achille Compagnoni, Lino Lacedelli e Ardito Desio, comandante della spedizione) nel 1954: la prima scalata de K2 nell’altopiano dell’Himalaya in Asia Orientale.

A quei tempi faceva ancora parte della società alpinistica “Pel e Oss”.

La vetta del K2, alta 8.610 metri, la seconda per altezza di tutto il mondo dopo quella dell’Everest 8.888 metri, fu conquistata il 31 luglio del 1954. Di questa spedizione in particolare, oltre che di molte altre, Bonatti ci lascia una vivace testimonianza nel suo libro “Le mie Montagna”, uno scritto non privo di spirito, magari polemico nei confronti dei suoi compagni di spedizione.

Notissimo l’episodio riportato dal libro relativo proprio alla scalata del K2, avvenuto il giorno prima della conquista della vetta: Compagnoni e Lacedelli, non essendosi accorti che Bonatti mancava dal campo 9 e pensando che fosse tornato al campo precedente, gli fornirono involontariamente l’occasione per dare prova fino in fondo delle proprie qualità di resistenza e presenza di spirito , nonché naturalmente delle innate capacità di scalatore.

Entrate nei nostri bookmark non aams, cliccate sulle favolose quote online del vostro evento preferito e piazzate al meglio la top scommessa non aams.

Bonatti si trovò solo, a oltre 8.000 metri, privo delle necessarie attrezzature e nella necessità di superare la notte in condizioni che solo il fisico in un eccezionale atleta poteva sopportare.

Di notevole interesse sono anche i reportages e servizi fotografici delle sue escursioni e spedizioni scientifiche, di cui molto note quelle compiute nell’Amazzonia e nella Terra del Fuoco; spedizioni che permisero di trarre, oltre che una documentazione suggestiva della struttura e delle vita di quei paesi, dati estremamente importanti per la ricerca storica.

Entra nel nostro sito, visita le nostre quote online e piazza la tua scommessa non aams vincente.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Telegram

Ultime News

champions league finale
Finale di Champions League 2024: quote e scommesse online
serie b
Finale Playoff Serie B, pronostici e quote online
panchine
Le panchine per la prossima stagione, accompagnate da scommesse e quote
Scommessa Suggerita
2 Giugno 2024
Djurgardens - Hammarby
Segno: 1Quota: 1,74
Kalmar - Vasteras SK
Segno: 1Quota: 2,50
Kalmar - Vasteras SK
Segno: 1Quota: 2,05
IFK Varnamo - Mjallby
Segno: 2Quota: 2,20
Vinci 392,97€
VAI ALLA SCHEDINA
Migliori bonus scommesse