Live Sport Show

In Arabia Saudita la Supercoppa Italiana (18-22 gennaio)

supercoppa arabia

Tre partite, caldo e Petro-Dollari a non finire. Tutto spettacolo e poca sostanza. La Supercoppa italiana arriva in Arabia Saudita e con essa la frenesia del mercato. I negoziati bollenti spostano l’attenzione dagli alberghi milanesi alla città di Riyad dove quattro squadre si contenderanno il trofeo. L’Al-Nassr gioca in casa e la città è pronta ad accogliere i grandi del calcio italiano.

Napoli è già arrivata, Inter seguirà a breve e Lazio e Fiorentina seguiranno poco dopo. Anche se c’è stata qualche polemica tra tifosi ed allenatori, la Supercoppa rappresenta l’occasione perfetta per le squadre di riparare agli errori del passato. Gennaio è sempre il mese delle decisioni importanti e quest’incontro potrebbe significare la svolta per queste società. Curiosi di sapere come si muoveranno? Noi sì!

NAPOLI – La formazione di Mazzarri dovrà sicuramente alzare l’asticella. Con l’arrivo di Mazzocchi, il Napoli necessita ancora di un difensore di fiducia e, possibilmente, di due centrocampisti di caratura. Nonostante la delusione per la mancata arrivata di Dragusin e Samardzic – quest’ultimo in procinto di unirsi alla Juventus – gli azzurri si stanno concentrando su un centrale affidabile. Theate, Perez, Brassier e Chalobah sono i nomi sul taccuino, anche se non si possono escludere sorprese degni di nota, forse proprio dalle squadre in arrivo in Arabia. Basti pensare alla Fiorentina, che vanta 3 centrali di livello e quel Martinez Quarta che fa gola a De Laurentiis.

Nel centrocampo, invece, si sta lavorando duro per portare Traorè, un jolly da sfruttare sia nella zona mediana che in attacco, che dovrebbe approdare in prestito dal Bournemouth. Oltre a Mangala, gli occhi sono puntati anche su Barak. Il talentuoso centrocampista ceco sta trovando poco spazio alla Fiorentina e il Napoli, che si troverà a sfidarlo tra poche ore, vuole strapparlo in prestito con obbligo di riscatto. Che la caccia ai talenti non abbia inizio!

Anche la dirigenza dell’Inter non ha perso di vista l’obiettivo primario della prossima estate: Piotr Zielinski. Il talento in rotta con il Napoli sembra fare l’occhiolino alla maglia nerazzurra, e i dirigenti milanesi si troveranno presto nella stessa città in cui gioca il polacco. Sebbene escluso dalla sfida contro la Salernitana per affaticamento, Zielinski sembra sempre più ai margini del progetto di Mazzarri.

Dopo aver rifiutato un’offerta dall’Arabia Saudita qualche mese fa, potrebbe essere proprio da quel paese che arrivi un nuovo contatto con Marotta e Ausilio, che lo vedono come il colpo perfetto a parametro zero. Per ora, l’Inter si concentra sulla cessione di qualche esubero in vista di eventuali nuovi acquisti a gennaio. Sensi suscita interesse in Inghilterra, mentre Sanchez riceve offerte dai sauditi, ma finora ha sempre declinato l’invito. La corsa a Zielinski continua, e l’Inter è pronta a battere la concorrenza per portarlo a Milano.

Piazzate le vostre scommesse online sulla Supercoppa Italiana grazie alle nostre top quote online.

LAZIO: La Lazio di Sarri arriva alla Supercoppa con un vento favorevole alle spalle. Dopo una difficile partenza, la squadra biancoceleste ha dimostrato il proprio carattere, collezionando una serie di vittorie in Serie A e Coppa Italia che li hanno riportati in corsa per la zona Champions. Questa nuova linfa vitale ha alimentato la fiducia nella rosa attuale; dunque, il club è intenzionato a sfoltire la squadra a gennaio, cedendo soprattutto Basic.

Per quanto riguarda i rinnovi, Zaccagni sembra sicuro, mentre per Felipe Anderson le carte sono ancora in gioco. Il suo contratto scade a giugno e la Juventus lo ha già messo nel mirino. La Lazio ha offerto al brasiliano 3,5 milioni l’anno fino al 2028, ma la concorrenza propone qualcosa di più allettante e Felipe ancora non ha preso una decisione.

FIORENTINA: Anche la Fiorentina ha intenzione di muoversi sul mercato di gennaio. Faraoni si è già dimostrato un buon colpo, ma Italiano vuole rinforzare ulteriormente la fascia, in cerca di qualcuno che possa servire al meglio le punte rinvigorite come Ikoné, Sottil, Kouamé e Brekalo. Sono due i nomi ai quali la Viola guarda con interesse: Ngonge e Vargas. Con una dose di fantasia e un potere di penetrazione invidiabile, questi due talenti sono la scelta ideale per un nuovo sprint verso la finale, nella speranza di un risultato diverso rispetto all’anno scorso.

La Supercoppa Italiana (18-22 gennaio), denaro e controversie. I cassieri dei club versano lacrime e la Lega di Serie A (organizzatrice del mini torneo) ha ideato la trasferta in Arabia Saudita, a sei ore di volo privato. Tre partite, molto caldo e molti petrodollari. Più spettacolo che sport. Di conseguenza, i puristi sono sulla barricata e la soddisfazione è vicina allo zero. Ma così va il regolamento e le quattro finaliste – a malincuore – rispondono: incassano e fuggono. Come fa chiunque. E così faranno le quattro squadre in questo fine settimana: Napoli, Inter, Lazio e Fiorentina.

Se siete ancora in dubbio su chi scommettere online sulla Supercoppa Italiana, entrate nei nostri bookmark non aams, studiatevi le nostre quote online e puntate al meglio la vostra scommessa online.

La Supercoppa Italiana, la nuova formula.

Nella Supercoppa italiana partecipano la squadra campione d’Italia (Napoli), la squadra che ha vinto la Coppa Italia (Inter), la seconda del campionato (Lazio) e la finalista della Coppa Italia (Fiorentina). La Supercoppa è stata istituita dalla FIGC nel 1988 e in 35 edizioni tutto è andato liscio. 9 squadre differenti hanno trionfato, ma la Juventus ha vinto più di chiunque altro (9 volte). Tuttavia, l’Arabia Saudita è stata introdotta e le polemiche sono piovute.

Accordo triennale

Nel 2018, il calcio italiano ha visto una nuova alleanza tra la Lega di Serie A e il Ministro degli Sport Saudita. Un accordo di collaborazione che ha portato con sé tre edizioni della Supercoppa Italiana, per una cifra imponente di 23 milioni di euro. La squadra vincitrice della competizione si aggiudicherà infatti la notevole somma di 7 milioni di euro.

Il delirio delle emozioni calcistiche non tarderà ad arrivare: dal 18 al 22 gennaio, si disputeranno le gare tra i grandi del pallone. A inaugurare lo spettacolo sarà l’incontro tra Napoli e Fiorentina, previsto per il 18 gennaio alle ore 20. Seguirà l’Inter contro la Lazio, nella serata successiva, stessa ora. Infine, l’attesa finale si terrà il 22 gennaio alle 20.

Ma dove poter gustare le sfide in diretta? Semplice, affidati a Canale 5, che trasmetterà tutte le partite della Supercoppa in diretta Tv e Streaming in chiaro.

Infine, insieme alla tensione del presente siamo chiamati a rivivere le gesta del passato, consultando il prezioso Albo d’Oro della manifestazione. Dal 1989, anno della prima edizione vinta dal Milan, alla riconquista dell’Inter nelle ultime due annate. La Lazio, invece, può vantare ben quattro conquiste al pari dello storico club rossonero. La Fiorentina, invece, vanta una sola affermazione nel lontano 1996. Chi tra loro alzerà la storica coppa quest’anno? Resta con noi e lo scoprirai presto.

Clicca qui per vedere tutti i nostri bookmark online.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Telegram
Scommessa del giorno
25 Febbraio 2024
Milan - Atalanta
Segno: XQuota: 3,45
Real Madrid - Siviglia
Segno: 1Quota: 1,30
Eintracht - Wolfsburg
Segno: 1Quota: 2,15
Lens - Monaco
Segno: 2Quota: 2,80
Quota Finale 27
VAI ALLA SCHEDINA

Ultime News

europa league
Pronostici e quote online Europa League del 22 febbraio 2024
serie a
Calcio Serie A: 25esimo turno pronostici e quote
serie a 26
Pronostici e quote scommesse calcio Serie A 24esima giornata
Migliori bonus scommesse