Live Sport Show

L’ultimo ballo di Claudio Ranieri: il calcio italiano saluta un grande allenatore e uomo

ranieri

Si chiude una carriera memorabile: 18 club allenati, quattro nazioni diverse, una Nazionale, sei promozioni e un titolo che ha fatto la storia.

Claudio Ranieri ha deciso di chiudere qui. Lo ha fatto dopo aver contribuito alla salvezza del Cagliari e, soprattutto, dopo averlo riportato in Serie A in un finale che sarà indimenticabile per tutti i tifosi rossoblù. Ha annunciato l’addio al Cagliari, che resterà così l’ultimo club da lui allenato in carriera.

Potrebbe esserci spazio per un’altra esperienza sulla panchina di una Nazionale (la seconda, dopo una breve parentesi con la Grecia) prima dell’addio definitivo. O forse no. “Il destino ha voluto che chiudessi il cerchio con il Cagliari. Chiuderò qui la mia carriera da allenatore. Se in futuro si presentasse un’occasione in Nazionale, non necessariamente italiana, potrei prenderla in considerazione”, ha confermato Ranieri a ‘Sky Sport’.

La carriera di Ranieri

La carriera di Claudio Ranieri è già stata memorabile. Ha allenato 18 club in carriera, ha partecipato a quattro diversi campionati di massima serie (Serie A, Ligue 1, Liga, Premier League), ha ottenuto sei promozioni complessive, ha ottenuto una salvezza miracolosa con il Parma, ha sfiorato la vittoria dello scudetto con La Roma ha riportato trionfalmente il Monaco in Ligue 1 e si è assicurata, tra gli altri successi, un 4° posto con il Valencia.

Un gentiluomo del calcio

Ciò che rende ancora più speciale la carriera di Ranieri sono gli innumerevoli gesti di sportività apprezzati dai tifosi rivali e avversari, i tanti giocatori da lui lanciati che lo ricordano ancora come un mentore fondamentale, e le sue tante indimenticabili dichiarazioni: Claudio Ranieri è stato tutto questo e forse anche di più , un valore aggiunto per il calcio italiano e internazionale.

Quando, pochi minuti dopo essersi assicurato la promozione a spese del Bari, ha zittito i propri tifosi del Cagliari che intonavano inni di scherno contro i tifosi pugliesi sconfitti, Ranieri ha dimostrato ancora una volta come “gestire la vittoria” sia tutt’altro che banale. Richiede abilità e classe. È sempre stato un gentiluomo, e anche quando alcuni colleghi – sempre nel rispetto del gioco – lo attaccavano o lo criticavano, lui ci scherzava sempre sopra.

Il miracolo di Leicester

Volutamente non menzionato finora è il leggendario trionfo con il Leicester. Perché in questi anni si è detto e scritto tanto a riguardo, ma forse mai abbastanza. In un’epoca in cui ogni banale piazzamento è soprannominato un “miracolo”, la vittoria del Leicester in Premier League rappresenta la più grande impresa calcistica dell’era moderna. Senza se e senza ma. E se a Ranieri va naturalmente il merito, forse è legittimo pensare che non sia stato celebrato abbastanza. Chiudi gli occhi e immagina cosa sarebbe successo se un simile risultato fosse stato raggiunto da un allenatore più “media-friendly”.

Il cerchio si chiude al Cagliari

Ma Ranieri si è sempre accontentato, accettando con garbo anche l’incredibile licenziamento arrivato l’anno successivo, dovuto a risultati insoddisfacenti, ma immeritato, ingiusto e decisamente immeritato. Eppure è risalito in sella e ha scritto altra storia in altre parti d’Europa, chiudendo infine il cerchio nella “sua” Cagliari, che ora lo acclama e si prepara a dargli un grande addio. Ancora una volta se ne andrà tra applausi e lacrime nascoste, non abbastanza nascoste per passare inosservate. Ancora una volta riceverà applausi e strette di mano, come è giusto che sia, come deve essere.

Scommettere sull’eredità di Ranieri

Per chi è coinvolto nel mondo delle scommesse online , la carriera di Ranieri è stata un viaggio affascinante da seguire. Le quote online spesso riflettevano la sua capacità di ribaltare la situazione e sfidare le aspettative. I siti che offrono scommesse sportive hanno spesso modificato le loro quote di scommessa ogni volta che Ranieri ha preso la guida di una nuova squadra, conoscendo il suo potenziale per ottenere risultati notevoli.

Che si tratti di guidare squadre sfavorite verso promozioni inaspettate o di guidare una squadra in difficoltà verso la sicurezza, Ranieri è stata una figura che ha portato sia entusiasmo che imprevedibilità nei mercati delle scommesse . La sua permanenza al Leicester, in particolare, è stata un vantaggio per i siti di scommesse sportive , dove le probabilità che vincessero la Premier League all’inizio della stagione 2015-2016 erano astronomicamente alte, rendendolo uno degli sconvolgimenti più storici nella storia delle scommesse sportive. .

Analizzando il successo di Ranieri

Dal punto di vista di un esperto di scommesse, l’acume tattico e le capacità di gestione del personale di Ranieri lo hanno reso un soggetto unico da analizzare. È stato spesso sottovalutato, il che ha portato a generose linee di scommessa per le sue squadre. La sua capacità di galvanizzare le squadre, creare difese resistenti e sfruttare i contropiedi ha reso le sue squadre una scommessa più sicura per i pareggi e le vittorie con bassi punteggi, in particolare nelle partite contro avversari più forti.

Speculazioni future e mercati delle scommesse

Mentre Ranieri si allontana dalla dirigenza del club, nei mercati delle scommesse si vedono anche speculazioni sul suo potenziale futuro in Nazionale. Le scommesse sportive online potrebbero presto includere quote su dove Ranieri applicherà la prossima volta il suo mestiere. Considerati i suoi successi passati, qualsiasi squadra nazionale che si assicura i suoi servizi potrebbe vedere un cambiamento nelle proprie probabilità di qualificarsi e di ottenere buoni risultati nei tornei internazionali.

Conclusione

La carriera di Claudio Ranieri è una testimonianza di resilienza, abilità e condotta da gentiluomo. Per chi fa parte della comunità delle scommesse online , è stato fonte di intrighi e profitti, dimostrando più e più volte che il calcio è un gioco di imprevedibilità e cuore. Mentre dice addio al calcio per club, scommettitori e tifosi lo ricorderanno non solo per le sue vittorie ma per il suo spirito e il suo carattere, che hanno lasciato un segno indelebile nello sport.

Il percorso di Ranieri potrà influenzare le future strategie di scommessa, ricordandoci che nel calcio, come nelle scommesse, tutto è possibile con il giusto mix di determinazione, tattica e un pizzico di fortuna. Quindi, mentre il mondo del calcio rende omaggio a questo venerabile allenatore, anche il mondo delle scommesse aggiusterà il suo sguardo, cercando la prossima storia in stile Ranieri che sfida le probabilità e cattura la nostra immaginazione.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Telegram

Ultime News

calciomercato
Calciomercato: quote online, scommesse e ultime news
euro 2024
Euro 2024: Dove Arriverà l'Italia di Spalletti? La Previsione dei Migliori Algoritmi di Scommesse Online
euro 2024
Euro 2024: La Guida Completa per gli Appassionati di Calcio e Scommesse Online
Scommessa Suggerita
14-15 Giugno 2024
Germania - Scozia
Segno: Under 2.5Quota: 2,11
Ungheria - Svizzera
Segno: 2Quota: 2,25
Spagna - Scozia
Segno: 1Quota: 1,87
Italia - Albania
Segno: Under 2.5Quota: 1,77
Vinci 157,14€
VAI ALLA SCHEDINA
Migliori bonus scommesse