Live Sport Show

Monica Seles, l’invincibile con due vite, sesta parte.

seles 6

Continua la nostra rubrica sulle leggende del tennis, ma come ricordiamo sempre, andate a visionare anche i nostri bookmark aams e non aams pieni di quote online  ai massimi livelli del web per le vostre scommesse online; senza dimenticare tutta la sezione dedicata totalmente ai casino online.

Clicca qui per la prima parte…

Clicca qui per la seconda parte…

Clicca qui per la terza parte…

Clicca qui per quarta parte…

Clicca qui per la quinta parte…

Monica Seles

Il risultato era ovviamente un semplice dettaglio: vinse Monica 6-3, 6-2, ma Martina non avrebbe mai lasciato incompiuto il suo lavoro, permettendosi di battere chi aveva convinto dopo molta fatica a tornare in campo. Monica decise si provarci ancora, pur con tutte le difficoltà.

Dopo più di due anni di stop, a 21 anni tornava a giocare i tornei cresciuta di sette centimetri e che molti chili in più. Malgrado tutto, il 30 agosto del 1995 si aggiudicava il suo primo torneo dopo aver visto l’inferno.

L’ultima vittoria risaliva al torneo di Chicago, nel febbraio del 1993. Stavolta in semifinale batté l’amica Gabriela Sabatini, non dispiaciuta di perdere e in finale una tennista tra le più intelligenti di tutto il circuito: Amanda Coetzer.

Continuate sempre a leggere i nostri articoli, ma tenete sempre d’occhio le nostre favolose quote online, sia nei bookmark non aams che in quelli aams, così da piazzare al meglio le vostre scommesse online.

Piccolina di statura la sudafricana, ma gigante nella lettura della strategia di gioco. Tatticamente una vera campionessa, non a caso arrivata come best ranking al numero tre del mondo.

Nulla poté però Amanda in finale contro la Seles che si impose nettamente in due set.

Era già un miracolo rivedere Monica in campo e, pur con tutte le problematiche rimaste addosso, tornò a giocare uno Slam a New York.

Guardata in modo strano nel circuito da alcune colleghe, la parte peggiore dell’ambiente riaffiorava. Invidie, gelosie, piccolezze delle rivali.

Alla vigilia del Us Open 1995 Monica rilasciò un’intervista al “San Francisco Examiner”. Parlò anche del rapporto con le altre giocatrici:

Non c’è stata solo freddezza. Gabriela Sabatini e Martina Navratilova sono state molto affettuose con me, così come Martina Hingis e Iva Majoli. Altre si sono limitate a un cenno, un saluto, ma va bene anche quello. È vero, c’è anche chi non mi ha rivolto parola. Di questo mi sono sorpresa. Non pretendevo di essere accolta con striscioni di benvenuto, mi sarebbe bastato un ciao, magari anche da lontano.

Una vergogna!

Continua nel prossimo articolo…

Fonte “Le leggende del tennis” Angelo Mangiante.

Vi ricordiamo di entrare nei nostri numerosi bookmark online per selezionare il vostro evento sportivo preferito, guardando le quote online messe a disposizione, piazzando così al meglio le vostre scommesse online.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Telegram

Ultime News

mancini
Champions: Pronostici delle Scommesse Online per il Quinto Posto in Serie A
europa league
Ritorno dei quarti di UEFA Europa League, quote online e pronostici
champions
Champions League: ritorno ottavi e quote online
Scommessa Suggerita
21 Aprile 2024
Sassuolo - Lecce
Segno: 1Quota: 2,25
Torino - Frosinone
Segno: 1Quota: 1,66
Salernitana - Fiorentina
Segno: 2Quota: 1,68
Monza - Atalanta
Segno: XQuota: 3,70
Vinci 464,34€
VAI ALLA SCHEDINA
Migliori bonus scommesse